Il tuo pube è troppo vicino alla mia faccia

Odio il contatto umano, ma odio di più il caldo. Riesco ad apprezzare un po’ di più l’avere gente attorno a me quando fa freddo, almeno hanno l’utilità di scaldarmi, ma quando fa caldo no, il contatto umano mi da fastidio il doppio del normale.
C’è troppa gente in questo tram, per fortuna lo prendo sempre al capolinea cosí ho un posticino assicurato per tutto il viaggio, ma oggi non posso raccontarvi la vita di nessuno perché ho preso il tram brutto, ho persone dietro e davanti, non a lato e fatico cosí a cogliere i dettagli. Dal mio posto vedo schiene, capelli rasati male, pubi poco interessanti e sederi semi scoperti di ragazzine ben svestite per il caldo. Ah, maledetta estate alle porte, dovrò forzarmi per non fare pensieri osceni sui corpi sudati di adolescenti accaldate.
Magari questo posto prenderá una via erotica, chi lo sa, potrebbe essere interessante.
Buona giornata.

Advertisements

2 thoughts on “Il tuo pube è troppo vicino alla mia faccia

  1. Tram-Treno-Mezzi pubblici col caldo…. sucks. Per me in quelle condizione nulla potrebbe prendere la via dell’erotismo 😛 forse dello splatter 😛 Buona giornata 🙂

  2. A volte la sincerità tocca anche argomenti erotici, ma chi legge dovrà essere abbastanza evoluto e sportivo da non dargli più peso o attenzione di altre verità a sfondo esistenziale, sarcastico o orrorifico. Insomma, democrazia di argomenti e giusto approcciarsi ad essi 🙂 finora mi colpiscono di più i ritratti-frammenti su chi vedi nei mezzi pubblici 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s